• Francesca Lattanzi

Un giorno a Thun, a spasso tra castelli e il borgo medievale Svizzero - camperistasemiseria

Aggiornamento: 20 nov





Ad aprile 2021, siamo stati a Thun che è una città Svizzera di circa 45'000 abitanti, si trova, dell'Oberland Bernese, sorge sull'omonimo lago, è attraversata dal fiume Aare, e non ha nulla a che fare con i bellissimi oggetti in ceramica, che molti conoscono.




Era diverso tempo che volevo visitarla, ma non c'era mai stata l'occasione, visto che in quel periodo si poteva viaggiare solo in Svizzera, abbiamo deciso di approfittarne.

Come in molte cittadine Svizzere gli edifici storici la fanno da padrona. Ma Thun, a mio parere è un concentrato di meraviglie.







Di cosa parliamo in questo articolo:

1. Cosa vedere a Thun in un giorno

2. La Aarequai e i ponti in legno

3. Il castello di Thun e la cattedrale

4. Kirchtreppe

5. Il centro storico con i marciapiedi rialzati

6. Il Rathaus, il municipio

7. Il castello di Schadau

8. A Thun in camper




1. Cosa vedere a Thun in un giorno

Il nostro giro di Thun è iniziato dal posteggio sopra al Kunstmuseum, dove abbiamo lasciato il camper.

Il Kunstmuseum, anticamente era un hotel di lusso, oggi ospita regolarmente mostre.




2. La Aarequai e i ponti di legno



Dal posteggio, siamo scesi verso il fiume Aare e subito siamo rimasti affascinati da uno dei ponti in legno di Thun, che ovviamente ho voluto attraversare per farci foto e video.

Una particolarità è che da questo ponte, vista la corrente dell'acqua ci sono i ragazzi che fanno surf.



Abbiamo proseguito verso il centro passeggiando sulla Aarequai, da dove svetta all'orizzonte il bianco castello di Thun, che da amante dei castelli, abbiamo visitato per primo.







3. Il castello di Thun e la cattedrale

Si tratta di un castello medievale, rimasto quasi immutato, dove all'interno si può visitare la Rittersaal, la sala dei cavalieri, una delle poche sale rimaste dal medioevo.

Fu costruito nel 12° secolo e inizialmente aveva scopi amministrativi, nel 15° secolo venne ampliato e dotato del maestoso tetto.

Nei 5 piani ha sede il museo storico, nelle altre sale si alternano mostre temporanee, mentre nella sala dei cavalieri, vengono tenuti concerti e eventi pubblici. Dalle torri si gode di una vista indimenticabile sulla città, sul lago e sulle montagne.

Trovi qui tutte le informazioni sul castello.


Vicino al castello si trova la chiesa cittadina, costruita attorno al 1330, la cattedrale, la chiesa riformata più importante che con la sua torre medievale domina la città.



4. Kirchtreppe






Finita la visita al castello siamo scesi verso il centro storico, passando da una stradina in sasso, pedonale, con una vista incredibile sui tetti di Thun, che conduce alla famosa Kirchtreppe, una scalinata coperta da un tetto in legno che fa da collegamento tra il castello e il centro storico.












5. Il centro storico e i marciapiedi rialzati

Finita la scalinata ci si trova nel centro storico. La particolarità sono i suoi caratteristici marciapiedi alti, i bar e i negozietti. Nel negozio "cat lover" tra l'altro, verrete accolti da un bellissimo gatto a pelo lungo.

Il centro storico è stato costruito nel XII secolo, quando venne costruito il castello.



6. Il Rathaus, il municipio

La nostra passeggiata è proseguita senza meta precisa, per le vie del centro, respirando l'atmosfera medievale della cittadina. Siamo passati davanti al pittoresco "Rathaus": il municipio, che è facilmente riconoscibile grazie alla sua caratteristica facciata quadrata, e le finestre accoppiate sulle 4 pergole.

Nella torre si trova l'archivio storico.

Costruito nel 1500, la torre è stata aggiunta nel 1585, e lo stemma è del 1685, sorretto da leoni. La sala del consiglio comunale al primo piano è rivestita con pannelli rococò, e il soffitto e la porta risalgono al 1762.


Passeggiando tra vicoli, portici e fontane siamo tornati in riva al fiume. Tra la via dello shopping Bälliz e il centro storico, direttamente sul fiume Aare, si trova la Mühleplatz, anticamente veniva utilizzata per trasformare il grano in farina, oggi è un punto di ritrovo molto apprezzato soprattutto in estate grazie alla quantità di bar e ristoranti.


Dopodiché abbiamo ripreso il camper e siamo andati a visitare il castello di Schadau.






7. Il castello di Schadau


La nostra gita a Thun si conclusa con la passeggiata al Castello di Schadau, che si trova fuori Thun.

Il castello è relativamente recente: fu costruito tra il 1846 e il 1854, si trova all'interno di un grande parco all'inglese e si affaccia da un lato sul lago di Thun e da fianco sul fiume Aare.

Ristrutturato di recente, è stato destinato ad hotel con nove esclusive camere, ristorante, sale per banchetti e seminari.

All'entrata del parco del castello si trova anche la caratteristica chiesa, le prime menzioni risalgono al 762. La sua particolare costruzione e l'atmosfera unica, la rende molto apprezzata per vari eventi, dai concerti di musica classica, ad eventi meditativi e le classiche funzioni religiose.





8. A Thun in camper



Noi avevamo il campeggio a circa un ora da Thun, quindi ci siamo andati direttamente in camper e abbiamo posteggiato vicino alla Chiesa St. Marien, altrimenti c'è anche il TCS Camping Thun quando siamo stati a Thun era chiuso per l'inverno, ma la catena TCS Camping a me personalmente piace molto: spesso i campeggi sono in aree tranquille ma vicino ai mezzi pubblici, offrono biglietti gratis, e sono sempre puliti e curati, per questo anche se non ci sono mai andata mi sento di consigliare questo campeggio. Altrimenti utilizzando le solite app di cui ho parlato abbondantemente in questo articolo, potrai trovare posteggi e aree per sostare.



Per tutte le attività, orari e disposizioni sanitarie, ti lascio il link al sito ufficiale della città di Thun.

Se poi vuoi visitare Thun sotto Natale, non perderti il mercatino Natalizio: ti parlo dei mercatini Natalizi Svizzeri in questo articolo.



Come al solito ti aspetto nel gruppo telegram "camperista semiseria" o nei commenti se ti servono altre informazioni







Buona giornata

Francesca







L'angolo shopping di CamperistaSemiseria:



  • CampyApp l'app per trovare campeggi e aree di sosta. Già nella versione free ha tantissime funzioni, scaricala e provala https://campy.app.link/camperistasemiseria


  • Caravan Design:accessori di design per il camper o caravan su www.caravandesign.shop e non dimenticare di inserire il codice "semiseria10" per avere il 10% di sconto sui prodotti.


  • Tanti accessori per il camper nello shop di Amazon troverai tantissimi accessori per il camper

Seguimi su Pinterest

https://www.pinterest.ch/Camperistasemiseria/

https://www.pinterest.ch/QuellaCheFaIPin/


Pinterest è una piattaforma utile per portare traffico ai tuoi canali: se vuoi monetizzare il tuo lavoro del blog o del canale YouTube, o vuoi vendere i prodotti del tuo shop, Pinterest ti sarà utile per portare traffico ai tuoi canali. Puoi approfondire l'argomento Pinterest sul mio blog www.quellachefaipin.ch , acquistare il manuale Step By Step per usare Pinterest da app nello shop www.quellachefaipin.ch/shop oppure richiedermi una consulenza.




--------------

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog o podcast una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il lavoro di blogger o podcaster





1.173 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti