• Francesca Lattanzi

ADAMFRESH il mio raffrescatore evaporativo


Ho già parlato delle varie soluzioni per combattere il caldo in camper in questo articolo, ed è proprio preparando questo articolo che ho scoperto il raffrescatore portatile Adamfresh.



Premetto che, anche se ho già un raffrescatore fisso sul tetto del camper, con cui mi trovo bene, avevo alcuni problemi a rinfrescare la mansarda (il mio raffrescatore non è posizionato in modo centrale per motivi logistici e l'aria non arriva fino alla mansarda), e non riuscivo a tenere fresca la parte bassa del camper dove stanno i cani (la zona della dinette e sotto il tavolo dove dormono loro).

Era qualche mese che ero alla ricerca di qualche soluzione valida, ma non avrei mai e poi mai pensato di trovare un raffrescatore portatile! Inutile dire che come l'ho visto mi sono venute le pupille a cuore.

Mi sono fiondata sul sito e ovviamente la prima cosa che si fa è...? Leggere il prezzo, e li mi sono presa un colpo, lo confesso, ma ho deciso ugualmente di approfondire perché avevo bisogno di una soluzione valida e sicura sia per il camper (che amo come un famigliare per cui lo tratto al meglio evitando "cinesate", piuttosto rinuncio), che per i cani che sono i miei bambini a 4 zampe. Essendo poi i miei cani di taglia piccola, si surriscaldano velocemente e possono prendere dei colpi di calore non indifferenti (lo stesso vale in inverno che si raffreddano facilmente ed è indispensabile vestirli, non è un capriccio dei padroni, ma questo è un altro discorso!)



Ma cosa troverai in questo articolo:

  1. L'azienda che produce Adamfresh

  2. Perchè mi è piaciuto Adamfresh

  3. Un pò di storia dei raffrescatori evaporativi

  4. Come funziona il raffrescatore evaporativo

  5. Climatizzatore o raffrescatore evaporativo?

  6. Adamfresh cosa sapere: alcuni dati tecnici e che modelli ci sono

  7. Come si usa il raffrescatore evaporativo Adamfresh




L'AZIENDA CHE PRODUCE ADAM FRESH


Partendo dal presupposto che leggere e informarsi è gratis, dopo aver visto il prezzo del prodotto, curiosa di conoscere meglio il tutto, mi sono messa a leggere attentamente il sito. Dopo aver guardato i vari affrescatori, sono andata a curiosare l'azienda (cosa che faccio sempre, anche quando faccio la spesa al supermercato guardo le etichette se non conosco un prodotto per capire da dove arriva): mi piace capire chi c'è dietro, e sul sito di Adamfresh ho scoperto cose interessanti: ad esempio mi ha colpito che per quanto io non ne avessi sentito mai parlare, è un azienda presente sul mercato da diversi anni, e che, forte della sua esperienza nel settore industriale, ha deciso di creare un piccolo team dedicato alla progettazione di un prodotto esclusivo per i viaggiatori plenair; ed è così che è nato Adamfresh! È stato presentato sul mercato del plenair nel settembre 2014 e un altra cosa interessante è che grazie alla sua elettronica programmabile permette di aggiungere nel tempo nuovi programmi allo stesso apparecchio, non male: compri il macchinario ma hai sempre un prodotto aggiornato... (come è possibile? continua a leggere e te lo spiegerò).


Ma ancora una cosa mi ha colpito sull'azienda di questo raffrescatore portatile: il fatto che è un piccolo team dedicato solo alla progettazione di Adamfresh, mi trasmette l’idea di qualcosa di più intimo e familiare, che le persone con cui parlo sono sempre le stesse e che conoscono benissimo il prodotto: un aspetto che onestamente prediligo.

E ne ho avuto subito la conferma quando ho contattato il numero sul sito: ho avuto una consulenza adatta alle mie esigenze perché conoscono bene tutta la gamma di prodotti e le potenzialità di ogni apparecchio (cosa che nelle grandi catene di negozio non sempre accade), e, adesso ti faccio ridere, quando mi è arrivato l'apparecchio e non riuscivo a farlo funzionare (si hai letto bene: l'ho messo in carica e non caricava, l'ho lasciato in carica tutta la notte e il nulla, morto, secco) ho contattato il servizio clienti (vergognandomi anche di passare per imbranata), e mi hanno detto: "hai collegato la batteria? mmmm batteria?" ...ok non avevo collegato la batteria... appena collegata tutto è andato alla perfezione.





2. PERCHÈ MI È PIACIUTO ADAMFRESH


Come dicevo all'inizio dell'articolo, io ero alla ricerca di una soluzione extra per rinfrescare la mansarda del camper, e anche per i cani, ma man mano che guardavo il sito e leggevo le caratteristiche di Adamfresh ho capito che NON risolvevo un solo problema ma VARI problemi.

ADAMFRESH E' PORTATILE

Una piccola premessa, come ho già detto ho già un raffrescatore fisso in camper, e mi sono sempre detta che mi sarebbe piaciuto avere un raffrescatore anche a casa al posto dei classici ventilatori.

E visto che Adam Fresh è un raffrescatore portatile (pesa circa 6 chili), ho pensato che mi poteva essere utile:

  • in camper per la mansarda (dove serviva a me)

  • in camper per tutta la parte bassa e sotto la dinette (per i cani)

  • in camper in generale

  • sotto il tendalino... eh si perché non metterlo anche fuori quando fa tanto caldo?

  • in casa: semplicemente in tutte le stanze della a casa dove serve (in ufficio, in sala o anche in camera)

Adamfresh è davvero come un soprammobile il design è molto bello, puoi scegliere anche il colore, lo puoi posizionare ovunque all'interno del camper o della roulotte, con i suoi 35x31 cm di grandezza e i 25cm di altezza e i 6 kg di peso lo rendono un accessorio versatile e mirato che non influisce sui pesi del camper ne occupa particolare spazio. La sua forma e il suo peso lo rendono molto stabile anche durante il viaggio, ha anche delle bretelle progettate per spostarlo comodamente nei vari ambienti in cui serve.




ADAMFRESH FUNZIONA CON LA 12 VOLT (o con la 230)


Un altro aspetto non indifferente del raffrescatore evaporativo di Adamfresh è che funziona con la corrente ma anche con 12volt, questo significa che lo si può usare senza consumare molto, perfetto per chi va in camper in sosta libera e usa i pannelli solari oppure lo puoi utilizzare in viaggio senza influire in modo significativo sulle le batterie del camper... alcuni modelli hanno anche la batteria ricaricabile che permette di usare Adamfresh senza fili ed è anche fornito di prese per caricare telefono, macchina fotografica... insomma nulla è lasciato al caso


ADAMFRESH HA ANCHE UN SOFTWARE (quello di cui parlavo quando parlavo dell'assistenza dopo vendita) Adamfresh è provvisto di un software con cui si può facilmente aggiornare l'apparecchio. Questo significa il tuo apparecchio è sempre nuovo, semplicemente aggiorni il software e hai le nuove funzioni.

Grazie a questo sistema poi, in caso di problemi l'assistenza può venire in tuo soccorso anche a distanza, una cosa che mi tranquillizza molto, visto che le mie esperienze con il servizio dopo vendita di certe catene di negozi che sono sempre piuttosto travagliate.


GLI ALTRI OPTIONAL DI ADAMFRESH CHE HANNO ATTIRATO LA MIA ATTENZIONE Molti sono gli optional, alcuni variano da modello a modello, per questo ti consiglio di contattare l'azienda e valutare cosa è meglio per te, non preoccuparti non spingono il modello più caro. Ti elenco quelli che mi sono saltati subito all'occhio come consumatrice e che fanno di Adamfresh un prodotto il cui il rapporto qualità prezzo sia davvero ottimo.

  • In inverno si può utilizzare Adam Fresh per regolare l'umidità, anche in camper il riscaldamento secca l'aria, ci avevi mai pensato? Avevi mai pensato di usare un raffrescatore anche in inverno?

  • Il filtro favorisce l'assorbimento degli odori: quindi quando cucinerai in camper, in caravan, nella tua barca, avrai meno odore di cibo.

  • In estate se fa tanto caldo si può aggiungere del ghiaccio alla vaschetta (anzi Adamfresh, raggiunta una certa temperatura esterna te lo chiede proprio), per avere aria più fresca.

  • Filtro antipolline: le persone allergiche lo sanno bene, i pollini sono più o meno presenti tutto l'anno non solo in primavera, ma anche in inverno e autunno: è disponibile un filtro antipolline non fornito di serie (vedi sul sito).

  • Adamfresh ti viene inviato con degli ottimi profumatori per ambienti che puoi inserire comodamente vicino al filtro in cellulosa.

  • E' ecologico: Adamfresh riproduce con un apparecchio portatile quello che avviene nell'atmosfera semplicemente con acqua, aria e umidità. I sistemi raffrescativi inoltre hanno bisogno di poca energia per funzionare.

Queste caratteristiche mi hanno portato a scegliere il raffrescatore Adamfresh come compagno non solo in viaggio ma anche per tutti i giorni. infatti adesso mentre sto scrivendo è qui con me in ufficio che mi raffresca.




3. UN PÒ DI STORIA DEI RAFFRESCATORI EVAPORATIVI


Andiamo un attimo a capire meglio cosa sono questi raffrescatori evaporativi e come funzionano.

Se come me pensavi che i raffrescatori sono "aggeggi" recenti, questa notizia ti lascerà a bocca aperta. I raffrescatori sono sul mercato da oltre 100 anni!! Già dai primi del novecento i clienti americani dell'Adams Hotel beneficiavano di questo sistema per rinfrescarsi. Negli anni a seguire si diffusero rapidamente al sud degli Stati Uniti grazie al clima particolarmente secco erano molto efficaci, e a partire dagli anni 30 venivano installati sulle auto all'esterno del lato passeggero. Con l'avvento del ciclo frigorifero per l'aria condizionata i raffrescatori vennero accantonati, e utilizzati solo in determinati ambienti, Ma grazie alla continua evoluzione tecnologica, i raffrescatori si sono riproposti sul mercato come validi avversari dell'aria condizionata.



4. COME FUNZIONA IL RAFFRESCATORE


Immagina di essere in spiaggia accaldato e sudato, e di andare in riva al mare per goderti un pò di fresco, non appena vieni avvolto dalla fresca brezza marina non senti più i 35 gradi che segna il termometro. Ecco questo a grandi linee è il principio di funzionamento del raffrescatore evaporativo: la fresca ventilazione provoca l'evaporazione del sudore facendoti percepire una temperatura inferiore a quella reale.


Ma se sei qui suppongo che questa spiegazione non ti basti, quindi cerco di spiegartelo in parole molto ma molto semplici, se poi hai domande lasciale pure nei commenti o nel gruppo telegram.


Il funzionamento è semplice (creare un apparecchio che lo faccia e sia anche piccolo e compatto un pò meno): quando l'aria calda ambientale viene incanalata dalla ventilazione del raffrescatore, all'interno avviene uno scambio di calore tra l'aria e l'acqua (o acqua e ghiaccio) presente nel serbatoio e nel filtro, questa aria più fresca viene rimandata nell'ambiente.

Ma quanto fresca? Questo dipende dall'umidità relativa dell'ambiente: il raffrescatore evaporativo contiene una percentuale di umidità superiore, e una temperatura inferiore rispetto a quella dell'aria esterna, in questo modo una volta asportato il calore in eccesso del corpo, eviterai l'accumulo di calore evitando anche di sudare. Se la temperatura non fosse inferiore avremmo l'effetto ventilatore che da una prima sensazione di freschezza, ma, non appena evapora il sudore presente sulla pelle, l'effetto cessa perché sostanzialmente il ventilatore muove solo l'aria calda intorno a noi.


Per questo motivo è anche necessario lasciare libera un apertura (finestra, porta, oblò) verso l'esterno: l'umidità dell'aria rimarrà costante e il raffrescatore continuerà a svolgere il suo lavoro e il camper, o la roulotte, o la cabina della barca, verranno attraversati dal flusso di aria fresca, mentre l'umidità verrà espulsa facilmente attraverso l'apertura.

Al contrario dei condizionatori (in cui tu decidi la temperatura), il rendimento dei sistemi raffrescativi dipende dalle condizioni ambientali, ma anche dal momento della giornata, infatti l'umidità varia a seconda di tanti fattori. Una cosa da ricordare è che nelle ore più assolate del giorno, l'umidità cala ed è in quel momento che gli evaporatori incrementano le loro prestazioni.

Mentre nelle ore notturne, in cui i tassi di umidità sono più alti, il rendimento sarà leggermente inferiore, anche se la tecnologia ha fatto ormai passi da gigante e la speciale programmazione di Adam Fresh, con il programma night, lo rende comunque molto efficace.



5. CLIMATIZZATORE O RAFFRESCATORE?

Sono due sistemi estremamente diversi e paragonarli a parer mio è sbagliato quindi non esprimo giudizi lascio solo alcune valutazioni emerse anche da camperisti che hanno l'aria condizionata con cui mi sono confrontata.

  • Il climatizzatore o condizionatore abbassa la temperatura ambiente su un valore impostato, ma comporta che tu stia chiuso all'interno del camper o della caravan per evitare che l'aria si disperda nell'ambiente. Inoltre per utilizzarlo serve molta corrente, se sei un amante della sosta libera o hai dei pannelli solari adatti oppure non lo utilizzi, e lo stesso vale per aree di sosta o per quei campeggi che erogano poca elettricità. E non da ultimo lo sbalzo termico quando esci dal camper è elevato.

  • il raffrescatore evaporativo non abbassa la temperatura ambiente; la temperatura dell'aria è determinata dalla percentuale di umidità ambientale. Il raffrescatore è zonale, in questo caso ancora di più visto che Adamfresh è portatile e lo metti dove desideri per dare beneficio a chi è avvolto dalla sua fresca ventilazione. Il fatto di lasciare aperte porte e finestre permette una grande libertà di movimento, e non da ultimo, per generare la fresca brezza gli serve poca energia per funzionare (da 1 a 4,5 Ampere). Inoltre questi sistemi evaporativi, non sottopongono le persone e gli animali a sbalzi termici (negli ultimi anni mi sono presa l'influenza più in estate entrando e uscendo dai negozi che in inverno, senza contare che soffrendo di pressione bassa quando esco da supermercati particolarmente freddi con l'ondata di caldo esterna, rischio lo svenimento!)



6. ADAMFRESH COSA SAPERE, ALCUNI DATI TECNICI


Adamfresh è disponibile con due tipi di batterie a ioni di litio, la differenza è l'autonomia fornita e varia in funzione del tipo di batteria e del programma usato in rapporto alla velocità di ventilazione selezionata.



Esistono vari modelli di raffrescatore evaporativo Adamfresh (in vari colori), questi sono i modelli attualmente disponibili:

  • Adamfresh DOG con il suo look accattivante e i programmi dedicati in base alla taglia del cane...

  • Adamfresh EASY con il programma distanza benessere che indica la giusta velocità in funzione della distanza delle persone. Ha 100 velocità e il display mostra i consumi in ogni momento del funzionamento, serbatoio da 2,7 litri, 8 ore di autonomia con il serbatoio pieno - non dispone di batteria interna, deve essere sempre collegato all'alimentazione per funzionare

  • Adamfresh EU 4500 mAh modello standard con batteria piccola

  • Adamfresh EU 6750 mAh modello standard con batteria maggiorata


E' semplicissimo da usare, e con vari programmi preinstallati, il raffrescatore Adamfresh consente di trovare sempre la giusta soluzione in base al momento in cui viene usato. Le funzioni incorporate aiutano a superare i momenti di grande calura. Durante le vacanze l"help ice" ci ha ricordato più volte che il caldo ambientale era molto elevato e conveniva aggiungere all'acqua presente nel serbatoio del ghiaccio.

La manutenzione è minima, l'unica cosa da fare è sostituire periodicamente il filtro.



IL FILTRO IN CELLULOSA

Il filtro di Adamfresh, chiamato pad in cellulosa, è realizzato in fibra di cellulosa igienizzata disposta su più strati sovrapposti a trama romboidale e un contorno in poliestere che lo tiene nella forma originale: sia la forma che gli strati, determinano la superficie di scambio con l'aria ed è il luogo dove avviene l'evaporazione dell'acqua. Il pad è immerso alla base nell'acqua del serbatoio che la assorbe e la rilascia. Questo evita l'utilizzo di pompe riducendo sensibilmente costi di manutenzione e/o sostituzione quando ad esempio vengono occluse dal calcare presente nell'acqua.

Il Pad in cellulosa si può considerare al 100% ecologico e può essere smaltito insieme alla carta a fine vita.

Come capire se siamo a "fine vita"? All'incirca dopo 200 ore di servizio continuato Adamfresh ti avvisa che è ora di controllarlo. Se è in buono stato lo puoi utilizzare ancora, se è in cattivo stato, vedrai dei puntini marroncini, è il caso di cambiarlo, (nella confezione ne trovi 2).

La vita del filtro è influenzata da vari fattori:

  • dalla qualità dell'acqua, l'ideale sarebbe utilizzare acqua distillata, ma può essere anche usata l'acqua della bottiglia. L'acqua del rubinetto contiene calcare per cui è da evitare.

  • se non si utilizza il raffrescatore per 24/48 ore, è meglio svuotare il serbatoio e far seccare il filtro mediante l'apposito programma.

Il filtro in cellulosa durante l'uso tende ad ingiallirsi ma questo è un processo naturale.

Il filtro lavora bene se è ben impregnato di acqua, se vedi che rimane piuttosto secco il rendimento sarà minore.



LE BOCCHETTE DI ADAM FRESH

Due parole per renderti attento sull'utilizzo delle bocchette di Adamfresh. Le bocchette anteriori grandi rilasciano un flusso d'aria abbondante e a largo raggio, mentre quelle laterali più piccole rilasciano un flusso concentrato che raggiunge distanze maggiori ma con intensità e direzione diversa.

Impara ad utilizzare le bocchette nel modo migliore e quelle giuste per ottimizzare i benefici del raffrescatore evaporativo: se nessuno è posizionato ai lati di Adamfresh, lascia le bocchette laterali chiuse, Mentre se ti serve raggiungere zone particolari sono acquistabili delle bocchette laterali inclinate a 45°. Le bocchette laterali inoltre sono facilmente intercambiabili tra loro semplicemente estraendole


QUANTO CONSUMA ADAM FRESH

Il raffrescatore evaporativo Adamfresh collegato all'alimentazione a 12 Volt delle batterie di servizio, assorbe una corrente variabile da 1 a 4,5 Ampere.

Il cavetto in dotazione permette di collegarlo a 12 Volt tramite la presa dell'accendisigari; se hai le prese "a spinotto" puoi acquistare un adattatore a parte. Ma Adamfresh può essere alimentato anche tramite l'inverter o la corrente della colonnina a 230 Volt con l'alimentatore in dotazione.

Nella display puoi vedere quanto è carica la batteria.




7. COME SI USA IL RAFFRESCATORE EVAPORATIVO ADAM FRESH


Abbiamo detto che i affrescatori evaporativi emettono aria fresca con una piccolissima parte umida, per questo motivo è necessario lasciare aperta una finestra, una porta, un oblò: così l'umidità dell'aria rimane costante e il raffrescatore continua a svolgere il suo lavoro, il camper, la roulotte, la barca, sotto il tendalino o il locale dove stai utilizzando il raffrescatore Adamfresh verrà attraversato dal flusso di aria fresca e l'umidità verrà espulsa facilmente attraverso l'apertura.


Adamfresh è molto semplice e intuitivo da usare, le istruzioni sono in italiano (e non tradotte), trovi il classico tasto "On/Off", il tasto di avvio/pausa (la classica freccia verso destra e le due righine verticali) il tasto + e - che servono ad aumentare la ventilazione o diminuirla, e sotto ci sono i tasti direzionali per scegliere il programma che ti serve:


I programmi sono:

  • accensione ritardata (puoi scegliere tu quando si deve accendere)

  • spegnimento ritardato (puoi fare in modo che si spenga dopo tot ore di utilizzo)

  • ciclo evaporativo: per contesti indoor e outdoor generali

  • ciclo ventilazione: in caso di umidità ambiente superiore all'80%, in contesti sia indoor che outdoor

  • ciclo invernale: uso indoor per l'umidificazione di ambienti secchi

  • ciclo night mode: uso notturno, sia indoor che outdoor

  • ciclo hard mode: quando serve ventilazione a lungo raggio, sia indoor che outdoor

  • ciclo desert mode: per ambienti secchi sia indoor che outdoor

  • ciclo pets mode: in contesti sia indoor che outdoor per animali

  • essiccazione filtro: per essiccare il filtro quando non lo si usa per diverso tempo (consigliato dopo 24/48 ore di inutilizzo)


Sul sito troverai tutti gli accessori, telecomando, batterie, filtri, filtro antipolline, bocchettoni speciali e tutto quello che ti puoi servire per usare al meglio il tuo raffrescatore Adamfresh.





Spero con questo articolo di averti spiegato al meglio il mondo dei affrescatori evaporativi e soprattutto spero di averti spiegato al meglio le caratteristiche di questo piccolo ma grande raffrescatore portatile di Adamfresh che mi ha letteralmente conquistato.






Tra l'altro prima di concludere con il link al canale Telegram dove puoi trovare me e altri camperisti e fare tutte le domande che vuoi, volevo lasciarti il

codice sconto:

per averlo vai sul sito

https://www.adamfresh.it

scegli il tuo raffresatore preferito (oppure contatta l'azienda così ti consigliano il prodotto adatto alle tue esigenze)

al punto 3 inserisci il codice sconto: FRANCESCA2021

Se hai dubbi domande conttatta pure me o l'azienda!


Puoi seguire Adamfresh anche su Facebook, Youtube e Instagram



23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti