top of page
  • Immagine del redattoreFrancesca Lattanzi

Trenino del foliage: Locarno - Domodossola - CamperistaSemiseria


Trenino CentoValli Express che in autunno diventa il trenino del Foliage da Locarno a Domodossola
Trenino Foliage Locarno Domodossola

Finalmente dopo tanti anni siamo riusciti a fare il famoso trenino del foliage, noi abbiamo fatto quello che va da Locarno a Domodossola e ritorno.



Era già qualche anno che volevamo fare questa esperienza ma trovare posto al weekend era sempre impossibile. Quest'anno ci siamo organizzati per tempo e ci siamo presi un giorno libero in settimana. Se non puoi prendere un giorno in settimana ti consiglio di controllare sul sito già da settembre, i posti al weekend vanno a ruba.



In fondo come al solito lascio i link e i recapiti utili per prenotare. Alla prenotazione puoi scegliere gli orari, i posti a sedere e puoi anche fare una fermata intermedia, noi abbiamo preferito andare direttamente fino a Domodossola, ma sono diverse e suggestive le località in cui puoi fermarti per una breve visita: Ponte Brolla, Intragna, Verdasio, Re, Camedo, Santa Maria Maggiore, Malesco, Druogno tra i tanti, sul sito poi trovi anche alcune informazioni sul perchè visitare questi piccoli borghi.



Siamo partiti da Lugano col treno, dovrebbero esserci posteggi in zona sia a Locarno che a Domodossola, ma conoscendo i prezzi dei posteggi e il traffico abbiamo deciso di spostarci col TiLo.

Il trenino del foliage si prende alla stazione di Locarno tra la ferrovia e la strada dove c'è l'entrata per la ferrovia Centovalli Vigezzina.





Il percorso dura un paio d'ore, e si snoda tra i boschi delle Centovalli, con scorci davvero belli sul fiume, sui piccoli borghi della zona e sul bosco colorato dal foliage autunnale nel nostro caso.

Non è facile scegliere il periodo perfetto, noi purtroppo quest'anno siamo andati un pò troppo presto visto, che fino a poche settimane prima c'erano ancora trenta gradi, avevamo prenotato per fine ottobre, e come puoi vedere dal video, gli alberi erano ancora molto verdi, oltretutto pioveva, anche se devo dire che la nebbia e la pioggia hanno reso magico il paesaggio.


Siamo partiti alle 8:48 da Locarno e siamo arrivati a Domodossola alle ore 10:36. L'idea era di andare fino al Sacro Monte Calvario, uno dei siti religiosi, storici e ambientali più importanti del Piemonte, dove si trovano diversi edifici religiosi, 15 cappelle e il Santuario del SS Crocifissi. E' anche patrimonio dell'Unesco, ma avevamo poco tempo e ci vogliono circa 40 minuti solo per arrivare più il tempo per visitarlo e ritorno avremmo perso il treno per tornare indietro, inoltre il tempo era brutto quindi non avremmo visto molto, così abbiamo passeggiato per Domodossola.



Il centro storico è un intrigo di stradine e viuzze, conserva il suo aspetto medievale che io adoro, infatti una parte è ancora circondata dalle antiche mura (all'epoca pentagonali) di cui però rimane poco.


La Piazza del Mercato è un gioiellino di arte rinascimentale con i suoi portici quattrocenteschi. Ogni sabato ospita il suggestivo mercato inaugurato nel 917 d.C. da re Berengario. Sulla piazza si trovano vari palazzi rinascimentali, Palazzo Silva è stato costruito nel Rinascimento, famoso per le incorniciature delle finestre in marmo di Crevola e una scala a chiocciola che collega i piani della casa è diventato monumento nazionale.





Palazzo Mellerio è sede della Polizia Municipale e alcuni uffici comunali e il Palazzo di Città, costruito nel 1847, ha all'interno la sala storica della Resistenza Ossolana, e una lapide con il motivo per cui la Val d'Ossola durante la Seconda Guerra Mondiale ha preso la medaglia d'oro al valor militare.


Nel quartiere Motta in piazza fontana puoi vedere la fontana ottagonale e l'obelisco.

Passeggiando per Via Briona potrai passeggiare tra le caratteristiche case con i tetti in piode.


Passeggiando siamo anche passati davanti al Santuario della Madonna della Neve, del XVII secolo con numerosi affreschi all'interno, mentre di fronte si trova il grande collegio Mellerio Rosmini, che ospita una fornitissima biblioteca di circa 60'000 volumi.


Non abbiamo visto per mancanza di tempo, l'Officina del cioccolato e il birrificio Balabiòtt.


Passeggiando per le vie di Domodossola si è velocemente fatta l'ora di pranzo, a Domodossola in piazza del Mercato si trova un ristorante vegano che si chiama Sali e Pistacchi, noi avevamo prenotato qualche giorno prima e ci siamo fermati a mangiare. E' un ottimo ristorante, molto fornito anche per le colazioni, noi abbiamo mangiato un toast e una focaccia perchè non mangio molto a pranzo e avevo già adocchiato la torta al cioccolato e caffè, ma c'è anche un menù completo, che cambia ogni giorno.

Ti lascio il profilo Facebook e Instagram per tutti i recapiti.





Alle 13:25 avevamo di nuovo il treno, quindi siamo rientrati e alle 15:19 eravamo a Locarno, abbiamo poi ripreso il TiLo per tornare a casa.


Il trenino del Foliage è davvero molto bello, anche il viaggio in treno con i ritmi lenti a godersi il panorama è davvero rilassante, in futuro proveremo però a farlo a novembre sperando anche nel bel tempo e valuteremo se fare qualche tappa intermedia o se visitare con più calma Domodossola e i dintorni, quindi prendere il treno dopo per il ritorno.






Prima di salutarti e raccomandarti di dare un occhiata all'angolo shopping perchè ci sono vari prodotti col codice sconto, ti ricordo che ti puoi anche unire al canale Telegram "CamperistaSemiseria", siamo un gruppo di camperisti e ci scambiamo informazioni sui viaggi in camper, tecnica camper e campeggi o aree di sosta.




L'angolo shopping di CamperistaSemiseria:


  • CampyApp è un app per trovare campeggi, aree sosta, sosta libera, ma anche luoghi da visitare in tutta Europa. La versione free tantissime funzioni, non abbiamo il codice sconto ma se ti va scaricala e provala.

  • Per le pulizie del camper usiamo i prodotti Everdrop: sono vegan, perfetti in viaggio qui trovi tutti i prodotti, e qui le mie impressioni, il codice sconto è "CAMPERISTASEMISERIA"

  • Ho di recente iniziato ad usare i prodotti di Hemproutine per il benessere a base di CDB: scopri tutti i prodotti e non dimenticare il codice sconto “camperista”























Seguimi su Pinterest: https://www.pinterest.ch/Camperistasemiseria/ Ti parlo di Pinterest perché è una piattaforma che ti può aiutare a mandare traffico ai tuoi canali: se sei un content creator e vuoi monetizzare il tuo lavoro col blog, col canale YouTube, oppure hai uno shop online e vuoi vendere i prodotti, con Pinterest troverai facilmente clienti in target.


Pinterest è un motore di ricerca, per questo ti è così utile, anche se molti lo usano come un social. Per approfondire l'argomento Pinterest visita il blog www.quellachefaipin.ch , nello shop trovi anche un utile manuale www.quellachefaipin.ch/shop oppure richiedimi una call conoscitiva: parliamo del tuo progetto e ti spiego come e se posso aiutarti con Pinterest


A presto


Francesca





--------------

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog o podcast una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il lavoro di blogger o podcaster







419 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page