top of page
  • Immagine del redattoreFrancesca Lattanzi

Augusta in camper: cosa vedere - CamperistaSemiseria


Germania in camper Augusta - Augsburg
Augusta - Augsburg - Germania in camper

Le nostre vacanze estive in Baviera in camper sono iniziate da Augusta, Augsburg in tedesco.




Di cosa ti parlo in questo articolo del blog che puoi anche ascoltare nel podcast:


1. Augusta in camper

2. Cosa vedere ad Augusta

3. Dove mangiare Vegano ad Augsburg

4. Il giardino Botanico












Annastrasse di Augsburg con i suoi palloncini colorati
Augusta - AnnaStrasse




1. Augusta in camper:

Per visitare Augsburg abbiamo sostato col camper al camping "Bella Augusta" di cui ti parlo in questo articolo, dal sito ci doveva essere la fermata del bus a pochi metri dal campeggio che portava in centro, a causa di lavori abbiamo dovuto cambiare programma, e abbiamo deciso di andare ad Augusta in camper, i gestori del campeggio ci hanno suggerito l'ampio posteggio Plarrer P+R ti lascio il link per tutte le informazioni.

Dal posteggio ci vogliono circa 15 minuti per arrivare in centro a piedi, altrimenti ci sono le fermate dei mezzi proprio fuori dal posteggio.









2. Cosa vedere ad Augusta / Augsburg


Augusta si trova lungo il fiume Lech, è la città più antica della Baviera infatti è stata fondata nel 15 a.C. durante il regno dell'imperatore Augusto, ed è la terza più grande della Baviera e si trova nel distretto Svevia.


Durante la seconda guerra mondiale Augusta è stata una delle città più colpita dai bombardamenti e di conseguenza ha subito molti danni: le oltre 300 bombe che sono arrivate sul centro storico di Augsburg, hanno raso al suolo moltissimi monumenti storici.


Dal posteggio Plarrer P+R ci siamo diretti a piedi verso il centro, passando davanti alla pista di hockey degli Augsburg Panther, per poi fermarci a fare una pausa caffè al "Basic" che oltre ad avere una vasta scelta di panini e brioche vegane, ha dietro un fornitissimo supermercato con tantissimi prodotti vegani: è stato difficile non comprare tutto e uscire.


Abbiamo preso AnnaStrasse, passeggiando sotto i palloncini colorati siamo passati accanto al mercato e poi ci siamo fermati a visitare St Anna Kirche.



Gli interni della chiesa di St. Anna ad Augusta
St. Anna Kirche - Augsburg

St. Anna Kirche

è stata costruita nel 1321 dai Carmelitani, è la chiesa protestante principale della città, i vari stili testimoniano gli scontri spirituali avvenuti nei secoli.

Il chiostro è in stile gotico, e le lastre tombali più antiche sono del tardo medioevo.





Rathausplatz: la piazza del municipio

Dopo aver visitato (io) la St. Anna Kirche ci siamo diretti verso RathausPlatz, la piazza del municipio che ospita la sala d'oro, la torre Perlach,


Nella piazza del municipio si trovano dei bagni pubblici (a pagamento) che ci hanno sconvolto per la loro pulizia, e perchè ci sono a disposizione deodorante, crema mani, lacca per i capelli, shampoo secco e articoli di uso femminile.


La torre Perlach è alta 70 metri, fu costruita come torre di guardia nel 989 infatti pare che dall'alto si veda tutta Augsburg, purtroppo a causa dei lavori di ristrutturazione non siamo potuti salire, si dice che quando sventola la bandiera gialla si possono vedere chiaramente le Alpi.

Una volta all'anno si tiene una corsa per i 261 gradini della torre, e a settembre il giorno di San Michele (29.9) il Turamichele (l'Arcangelo Michele) appare ogni ora e batte il diavolo al ritmo delle campane: è la vittoria del bene sul male viene celebrata, è una giornata di festa per le famiglie con tante attività per i bambini. Per concludere c'è anche il concorso di palloncini e su ogni palloncino c'è il nome del bambino: tutti i dettagli qui. L'aspetto positivo di questo evento è che la Germania è molto attenta all'ambiente e vengono utilizzati palloncini in lattine naturale con chiusure sostenibili.


La sala d'oro del municipio

Prende il nome dai gioielli e gli arredi. Il soffitto è rivestito con foglie d'oro (231/2 carati), è alta 14 metri e il soffitto era originariamente appeso al tetto con 27 catene, nel 1944 fu completamente distrutta: ci sono voluti 17 anni per restaurarla. Di fianco si trova la "stanza dei principi" con il soffitto a cassettoni e rivestita in legno con una bellissima stufa in maiolica.







Finito di visitare la sala del municipio ci siamo diretti verso la Fuggerei.


La Fuggerei Augusta la via principale con le sue case gialle tutte uguali
La Fuggerei Augsburg

La Fuggerei

E' il più antico insediamento sociale del mondo fondato nel 1521 per i cittadini indigenti, un quartiere di 67 case popolari, 140 appartamenti, la chiesa, la scuola, locali amministrativi e il bunker che ha salvato gli abitanti del Fuggerei durante la guerra.

L'affitto annuale è ancora di soli 0,88 euro (originariamente era un gulden renano) e tre preghiere al giorno per la salvezza della famiglia Fugger per averlo fondato, il resto delle spese è coperto dalla fondazione.

La Fuggerei è circondata da mura e ha tre porte d'accesso, ogni edificio contiene due appartamenti e ogni appartamento ha un ingresso proprio, gli appartamenti sono di circa 60 metri quadrati e ogni appartamento ha il camino di diverse forme. ci ha anche abitato Franz Mozart, il bisnonno di Wolfgang Amadeus Mozart.

Durante la guerra la Fuggerei fu gravemente danneggiata, nel bunker si trova il museo con immagini, documenti originali e oggetti dell'epoca, è molto toccante visitare il bunker e pensare che le persone ci vivevano realmente..


La casa numero 13 del Mittlere Gasse, è l'unica ad essere ancora come ai tempi della fondazione,


La Fuggerei è a pagamento, in Germania molte attrazioni sono a pagamento ma i prezzi sono davvero bassi, come al solito ti lascio il link del sito ufficiale con orari e prezzi aggiornati.


Dopo la visita alla Fuggerei l'idea era i andare al Giardino Botanico ma era decisamente distante e la visita dura un paio d'ore, nel frattempo siamo anche incappati in un centro commerciale e gli adolescenti hanno voluto fare un giro.

Nel frattempo si erano fatte le 16, e il cielo si stava chiudendo, quindi siamo tornati al camper e al campeggio e il giardino botanico lo abbiamo visitato la mattina seguente prima di andare a Norimberga.







L'esterno del ristorante Dreizhen di Augusta, uno dei tanti ristoranti vegani
Ristorante Vegano Dreizhen Augsburg

3. Dove mangiare Vegano ad Augsburg


La Germania è davvero vegan friendly e trovare opzioni vegane è decisamente facile.

Noi ci siamo fermati da Dreizehn, lascio qui il sito, e abbiamo preso del cibo da asporto perchè era tutto pieno a non avevamo prenotato.

In viaggio uso l'app Happy Cow, per trovare ristoranti vegani o con opzioni vegane, Abillion, oppure la pagina Facebook Viaggiatori Vegan.











4. Il giardino Botanico di Augusta

Per visitare il giardino Botanico ci sono diversi posteggi quindi abbiamo posteggiato il camper vicino all'entrata, a circa un km in Siebentichstrasse dove c'è la piscina, abbiamo visto diversi camper posteggiati, non so però se è un posteggio camper, sulle app non l'ho trovato.


Il giardino botanico è davvero molto bello, noi siamo stati fortunati perchè il tempo non era bellissimo e c'erano pochissime persone quindi ce lo siamo goduti con calma e si ti consiglio un paio d'ore per visitarlo e rilassarti in questo magnifico giardino, c'è anche il ristorante che se non sbaglio si chiama il giardino della Birra, dove si trovano anche un paio di piatti vegani.


Il Giardino botanico di Augsburg è grande 6,5 ettari, aperto tutto l'anno ospita 3000 specie di piante e ogni anno fioriscono un milione di bulbi.


Il luogo più apprezzato e consigliato è il giardino giapponese, ma anche il giardino roccioso, il giardino delle rose il giardino naturale dove con il compostaggio dei rifiuti si produce il fertilizzante, le piante officinali del giardino dei farmacisti, e la zona con le piante tropicali, per un tour virtuale puoi guardare il Video Youtube sul giardino Botanico







La nostra visita ad Augusta, Augusbug, finisce qui, abbiamo ripreso il camper e ci siamo diretti a Norimberga.


Prima di salutarti ti invito nel gruppo telegram CamperistaSemiseria, siamo un gruppo di camperisti e ci scambiamo informazioni su viaggi in camper, campeggi o aree di sosta e suggerimenti per la vita in camper.


Non dimenticare di guardare nell'angolo shopping ci potrebbero essere dei prodotti scontati che ti servono.





Germania in camper: augusta una delle torri d'entrata
Augusta Germania in camper

L'angolo shopping di CamperistaSemiseria:

  • Disgregante per il wc del camper rispettoso dell'ambiente di Ewts: come funziona il disgregante enzimatico? leggi l'articolo il codice sconto è "Camperistasemiseria+10"

  • Per tenere il camper fresco in estate abbiamo scelto il raffrescatore evaporativo di Adamfresh, ti spiego come funziona il raffrescatore e tutte le caratteristiche di Adamfresh in questo articolo, per il codice sconto "Francesca2021"


  • CampyApp è un app per camperisti perfetta per trovare campeggi, aree sosta, sosta libera, ma anche luoghi da visitare in tutta Europa. La versione free tantissime funzioni, provala.


  • Pulizie vegan con i prodotti Everdrop: sono perfetti in viaggio qui trovi tutti i prodotti, e qui le mie impressioni, il codice sconto è "CAMPERISTASEMISERIA"

  • Da Caravan Design: puoi acquistare accessori di design per il camper o caravan su www.caravandesign.shop e non dimenticare di inserire il codice "semiseria10" per avere il 10% di sconto sui prodotti.

  • Nel mio shop di Amazon troverai tantissimi accessori per il camper, per la cucina del camper, per il bagno, gli accessori che non possono mancare, prodotti per l'igiene personale e per le pulizie del camper naturalmente rispettosi dell'ambiente e degli animali, dai un occhiata.



Se vuoi puoi seguirmi su Pinterest: https://www.pinterest.ch/Camperistasemiseria/


Il centro storico di Augsburg con le sue case colorate
Il centro storico di Augusta

Pinterest è una piattaforma che ti può aiutare a mandare traffico ai tuoi canali: se sei un content creator e vuoi monetizzare il tuo lavoro col blog o con un canale YouTube, oppure hai uno shop online e vuoi vendere i prodotti, con Pinterest troverai facilmente persone interessate ai tuoi contenuti e clienti in target.


Pinterest è un motore di ricerca, per questo ti è così utile, con funzioni social. Puoi approfondire l'argomento Pinterest sul mio blog www.quellachefaipin.ch , acquistare il manuale Step By Step per usare Pinterest da app nello shop www.quellachefaipin.ch/shop oppure richiedimi una call conoscitiva: parliamo del tuo progetto e ti spiego come e se posso aiutarti con Pinterest


A presto


Francesca





--------------

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog o podcast una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il lavoro di blogger o podcaster







16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page