• Francesca Lattanzi

L'OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA: in vacanza

Aggiornamento: lug 27

Perchè porto sempre con me l'olio essenziale di lavanda, soprattutto in vacanza?


Amo molto utilizzare prodotti naturali per il mio benessere, e gli oli essenziali fanno ormai parte della mia quotidianità, vacanze comprese: un olio essenziale che porto con me anche durante i viaggi in camper, è l'olio essenziale di Lavanda. E con questo articolo ti voglio far conoscere alcune delle proprietà che forse non conosci.



Cosa trovi in questo articolo:

  1. Olio essenziale di Lavanda contro gli insetti

  2. Olio essenziale di Lavanda per la pelle

  3. Olio essenziale di Lavanda per i capelli

  4. Altre buone ragioni per utilizzare l'olio essenziale di Lavanda

  5. Olio essenziale di Lavanda per tutta la famiglia

  6. Olio essenziale di Lavanda per gli animali

  7. Olio essenziale di Lavanda per le emozioni


(foto Unsplash - Sinziana Susa)




LAVANDA CONTRO GLI INSETTI

Sentire il profumo di lavanda ci riporta all’infanzia, quando aprivamo i cassetti e gli armadi a casa della nonna; era, ed è, infatti, utilizzata per tenere lontane le tarme e profumare di buono la biancheria. E si perché la lavanda è molto indicata per tenere lontano gli insetti: zanzare, moscerini, pidocchi, pulci e zecche, falene, ragni, cimici dei letti, farfalline del cibo... e questo è uno dei motivi per cui non può mancare durante le nostre vacanze sia che siano in camper, che in hotel: un picnic in spiaggia? la classica passeggiata serale sul lungomare? una serata a giocare a carte sotto il tendalino del camper o della roulotte in campeggio?

Come usarla in questo caso?

Se hai il diffusore a freddo, adesso se ne trovano anche senza fili, lo puoi posizionare fuori con te: al centro del tavolo per tenere gli insetti lontani (ci sono altri oli utilissimi per respingere gli insetti, puoi divertirti a sperimentare e crearti la tua miscela preferita).

Altrimenti puoi aggiungerla ad una crema doposole (mi raccomando gli inci) e spalmarla sul corpo prima di uscire la sera, oltretutto è lenitiva, ma dei benefici sulla pelle ne parlo dopo, puoi anche metterne alcune gocce su un fazzoletto, o spruzzarla sul passeggino dei bambini (sui bambini molto piccoli meglio evitare gli oli essenziali direttamente sul corpo a meno che non sono adeguatamente diluiti), oppure puoi mettere alcune gocce di lavanda su dei pezzettini di stoffa attaccati ai piedini del tendalino del camper o sulla tenda se sei in campeggio. Nel prossimo paragrafo ti spiego come usare l'olio essenziale di lavanda sulle punture di insetti




(foto Usplash Ricardo Espejo Catalan)





LAVANDA PER LA PELLE

La Lavanda è lenitiva e toglie gonfiore e il prurito, puoi diluire una o due gocce di lavanda con un olio vettore (olio di cocco, di jojoba o di mandorla) e spalmare direttamente sulla pelle dove sei stata punta da zanzare, api, vespe, meduse o altri insetti.


La Lavanda è utile per la pelle, in tantissime occasioni soprattutto in vacanza: dopo una giornata al sole, in piscina o al mare, ma anche in alta montagna dove i raggi solari sono particolarmente forti, la pelle in estate è stressata e affaticata, aggiungi un paio di gocce alla crema doposole avrai un effetto lenitivo, decongestionante e calmante per la pelle!

Un'altra proprietà della lavanda è di ridurre il prurito per cui utilissima anche in caso di eritema solare, delle punture di insetti ne abbiamo appena parlato, ma anche altre piccole problematiche di pelle come eruzioni cutanee, orticaria, varicella, herpes, afte, bruciature, psoriasi, pelle secca, mughetto, bollicine, eritema e dermatite da pannolino, infiammazioni.



(foto Unsplash Elena Kloppenburg)



LAVANDA PER I CAPELLI

Come la pelle, in vacanza anche i capelli sono sotto stress: il sole, la sabbia, la salsedine li rendono secchi sia i capelli che la cute, ma la lavanda è molto versatile e la puoi usare anche per capelli fragili, secchi, o con forfora, e riduce la perdita di capelli.

COME USARLA?

Semplicissimo prendi un cucchiaio di olio di cocco o di ricino, metti 2/3 gocce di olio essenziale di lavanda, massaggia e lascia agire da un ora a tutta la notte, dopodiché sciacqua abbondantemente e lava i capelli come d'abitudine: mi raccomando ad usare shampoo e balsamo con un buon inci. Quindi è un rimedio veloce anche in vacanza, collaudato da me in campeggio: dopo aver preso il sole in pochi minuti preparo questo impacco, mi rilasso sotto il tendalino del camper mentre agisce e poi doccia.




(foto Unsplash Nazar Shkribliank)




ALTRI MOTIVI PER PORTARE LA LAVANDA IN VACANZA

Utilissima per la "salute femminile": durante la gravidanza, per il post travaglio anche per aiutare l'umore, sul seno, essendo lenitiva aiuta in caso di mastite, ma anche per i problemi femminili come sindrome premestruale, dismenorrea o in menopausa, lavorando sull'umore contrasta gli sbalzi d'umore ed è lenitiva per i dolori mestruali;

E' calmante per il cuore in caso di palpitazioni e pressione alta;

Lenitiva per l'apparato digerente sollecitato di più quando si è in viaggio, visto che si mangia in modo più sregolato, si va più spesso al ristorante, oppure si mangia in camper ma non sempre siamo abituati ai cibi locali. Essendo antispasmodica, può essere utile in caso di coliche e gonfiore, gas e flatulenza, ma anche per nausea, catarro gastrointestinale, dissenteria.

Sistema muscolo-scheletrico: oltre ai dolori mestruali di cui abbiamo appena parlato, anche in caso di reumatismi, cosa c'è di meglio di un bel massaggio con un olio di mandorle e alcune gocce di lavanda dopo una bella passeggiata in montagna o dopo aver giocato a beach volley in spiaggia, per lenire i muscoli affaticati? L'hai mai provata in caso di crampi?

Per il sistema urinario: antisettica e antinfiammatoria è utilizzata di frequente anche per l'igiene intima (assieme al tea tree per avere un effetto migliore) hai provato questi due oli in caso di candidosi: ne basta una goccia di ognuno nell'acqua del bidet e lavare accuratamente.

Come avrai ormai capito, gli usi della Lavanda sono tantissimi, per quello non manca mai quando siamo in viaggio in camper: allergie, piede equino, spossatezza, febbre, febbre da fieno, iperattività, insonnia, anche per il Jet lag, dolori vari, stress fisico, tachicardia, digrignamento dei denti, mal di denti, tensione, vertigini, ascessi nella bocca, bronchite, cicatrici, disturbi nella dentizione, indigestione, influenza, insolazione, labirintite, laringite, mal di gola, pertosse, reumatismi, ritenzione idrica, parassiti intestinali, vermi, tachicardia, indigestione, lenitivo per il mal di testa ed emicrania, riduzione del muco, funzionalità respiratoria, colpo di calore... Ne bastano 1 o due gocce, spalmate dove servono oppure nel diffusore e lasciarla "lavorare".



LAVANDA PER TUTTA LA FAMIGLIA

Puoi utilizzare la Lavanda, ben diluita se sul corpo oppure nel diffusore, con i bambini e perfino con gli animali.




(foto Unsplash - Luis-Philippe Poitras)




LAVANDA PER GLI ANIMALI

Quando e come usare la lavanda con gli animali?

Puoi diffondere la lavanda se il tuo animale si agita in viaggio, se soffre la macchina, se si spaventa quando si trova in posti nuovi. La Lavanda calma l'insicurezza, la paura del rifiuto e l'ansia da separazione, per gli animali che perdono il controllo fino a sembrare "isterici" o aggressivi.

Anche nel loro caso è utilissima per pelle e pelo: punture di insetti, guarigione delle ferite, piccole bruciature, e poi in caso di coliche, nausea, gonfiore, asma, è un rilassante muscolare hai mai pensato di fargli un bel massaggio (mi raccomando le diluizioni, gli animali sono molto sensibili) dopo una lunga passeggiata? Per evitare che l'odore gli dia fastidio le diluizioni vanno in base alla taglia, in caso contattami, ma un cucchiaio di olio di cocco e 1/2 gocce di lavanda sono ben tollerate anche dai più piccini.

Mi raccomando prima di iniziare ad usare gli oli con i tuoi animali, ti lascio il link a questo breve video https://youtu.be/btHYSpyM06c dove ti insegno a capire se al tuo cane piace un determinato olio.



Come puoi dedurre dalla vastità degli utilizzi, la lavanda è un olio molto utile per i primi interventi per tutta la famiglia, parlo di piccoli problemi gestibili a casa oppure in attesa di andare dal medico, che ovviamente è sempre da consultare, con questo articolo voglio solo informare sulle proprietà di questo olio.



(foto Unsplash Sixteen Miles Out)





LAVANDA ED EMOZIONI

Sono sicura che tu conoscevi la lavanda più per favorire il sonno. Si è vero il suo effetto rilassante per il sistema nervoso aiuta a favorire il sonno, ma sai che la puoi usare in caso di irritabilità, sbalzi d'umore, ansia, tristezza, stress mentale? Aiuta il rilassamento mentale e favorisce la concentrazione, oltre ad avere effetto tonificante per quando ci sentiamo stanchi.

La lavanda sul piano emozionale è molto potente: calma le insicurezze, si rivolge alle persone che hanno paura di essere visti e ascoltati, aiuta l'espressione verbale calmando la mente. Favorisce una comunicazione aperta, dissipa insicurezza, è molto apprezzata anche per la meditazione




E prima di andare via ricordati che sei il benvenuto sul nostro canale Telegram: clicca qui


27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti