• Francesca Lattanzi

Pulizie in camper - microrganismi effettivi - Camperistasemiseria

Aggiornamento: 28 lug




Spruzzino per le pulizie sulle superfici
Pulizie in camper; i microrganismi

Oggi parliamo delle pulizie in camper, e dei prodotti che uso io e del perchè li ho scelti. Se mi segui da un pò sai che cerco sempre prodotti poco inquinanti e rispettosi dell'ambiente, e la stessa mission l'ho portata, per quanto possibile, nei miei viaggi in camper.







Se non hai tempo di leggere questo articolo, puoi ascoltare l'episodio del podcast: le mie pulizie ecogreen in camper


Per quello che riguarda le pulizie in e del camper, sostanzialmente sono tre i prodotti che uso:

  1. Il disgregante: quello che ho scelto è rispettoso dell'ambiente e ne parlo abbondantemente in questo articolo dove oltre a trovare tutte le spiegazioni, trovi anche il codice sconto: https://www.camperistasemiseria.ch/post/il-mio-disgregante-per-il-wc-è-ecologico-lo-vuoi

  2. Il detergente per i piatti che è o quello della Ekos all'olio essenziale di arancio che dissolve velocemente sporco e residui di cibi, oppure quello Winnies

  3. Per tutto il resto uso i microrganismi effettivi.



Di cosa parliamo in questo articolo:

1. Cosa sono e come agiscono i microrganismi effettivi

2. Dove usare i microrganismi effettivi

3. Come utilizzo i microrganismi in camper

4. Fonti di questo articolo e codici sconto per acquistare sia i libri che i microrganismi




1. Cosa sono e come agiscono i microrganismi effettivi

Due spruzzini in vetro e una spazzola per le pulizie
I microrganismi effettivi

Non voglio dilungarmi con paroloni incomprensibili e noiosi, in poche parole i microrganismi effettivi (anche chiamati EM) sono una cultura microbica mista composta da circa 13 ceppi diversi di lattobacilli, lieviti, actinomiceti e batteri fotosintetici trattati in un modo particolare (non geneticamente modificati) in un ambiente con un PH di 3,5, in modo che siano in grado di correggere degli squilibri causati dai microrganismi "cattivi" e riportare un ciclo vitale armonioso.


Tante volte si pensa a microbi e batteri come a sostanze negative, ma noi stessi, siamo in salute grazie al microbiota e alla flora batterica intestinale che sappiamo tutti quanto è importante preservare.


I microrganismi effettivi quindi sono dei batteri buoni, in grado di portare energia e un impulso rigenerativo ad un ambiente, modificandolo in modo naturale e possono essere usati in moltissimi modi.



2. Dove usare i microrganismi effettivi

Gli EM sono degli esseri viventi e comunicanti, che ci aiutano in modo delicato e non invasivo a risolvere problemi: sembra folle ma sono in grado di eliminare muffa, ruggine, nafta (per restare in ambito camper)


Ecco alcuni esempi di utilizzo:

Agricoltura:

I microrganismi effettivi sono stati inizialmente utilizzati in agricoltura, per migliorare la qualità dei terreni. Infatti con l'uso degli EM crescono piante più sane e forti, è dimostrato che gli alberi da frutta e i terreni trattati con i microrganismi aumentano la produzione di frutta e verdura, e anche il sapore è più buono.

Nei Paesi del nord Europa, e in Germania sono utilizzati regolarmente come metodo naturale per arricchire il terreno.

Negli anni successivi poi, i microrganismi effettivi si sono fatti apprezzare anche in altri settori.


Orto e giardino:

puoi usare i microrganismi effettivi per innaffiare il giardino, spruzzarli sulle piante (meglio la sera per evitare i raggi del sole, o quando piove) o aggiungerli al compost; puoi aggiungerli nella preparazione delle sementi.

Rivitalizzano il terreno, stimolano la formazione delle radici, nutrono e migliorano la salute delle piante, stimolano la fioritura e la produzione di frutta, migliorano il sapore e allungano i tempi di conservazione.


Acqua:

come ben sai, l'acqua è microbiologicamente viva, e i microrganismi possono migliorare la qualità dell'acqua, il gusto, il contenuto di energia, l'assorbimento e rilascio di sostanze, la conservabilità e la digeribilità.

Aggiunti all'acqua del bagno promuovono una colonizzazione microbica sana, puliscono, neutralizzano i residui cosmetici, rigenerano i disturbi della pelle, normalizzano i ceppi batterici, mitigano eczemi e sensazione di prurito (evita il bagnoschiuma, sali da bagno e oli essenziali contenenti sapone).

Piscine: si usano per stabilizzare l'acqua, migliorarne la qualità, migliorare la tollerabilità al cloro e diminuire la frequenza di pulizia, i microrganismi effettivi riducono lo sviluppo di alghe, migliorano la qualità e l'odore dell'acqua, impediscono la formazione di malattie, alghe e funghi sulla vasca,



Animali:

Si possono usare i microrganismi effettivi sia per uso interno che con applicazioni esterne nel mangime e per l'igiene degli animali, aiutandoli a migliorare lo stato di salute, ad assimilare meglio i cibi con conseguenze positive anche sul pelo e il piumaggio, favoriscono la digestione e la relativa qualità dell'evacuazione, la guarigione delle malattie, attenuano pruriti anche in caso di punture di insetto, riducendo il gonfiore rapidamente, allontanano mosche e parassiti, migliorano la feritilità.

Migliorano e facilitano la pulizia delle gabbie e stalle.

Si possono spruzzare sul mangime diluiti, o mettere negli abbeveratoi con gli appositi tubicini in ceramica, oppure si possono usare gli EM per lavare gli animali,



Pulizie di una scrivania
Pulizie green con I microrganismi

Umani:

Per gli esseri umani possono aiutare a correggere una colonizzazione batterica disturbata, rendendo più stabili le condizioni di salute, i microrganismi effettivi migliorano la digestione, l'attività metabolica, le intolleranze, modulano il sistema immunitario, aiutano contro le irritazioni cutanee, riducendo il prurito e favorendo la cicatrizzazione, come per gli animali, gli EM, sono un toccasana per le punture di insetti, mitigano gli effetti collaterali delle terapie antibiotiche, neutralizzano le tossine e aumentano la qualità della vita.

Esistono anche dei preparati come le bevande fermentate ai microrganismi, mi raccomando usa sempre prodotti freschi.



Pulizie:

L'aspetto per cui uso di più i microrganismi effettivi sono per le pulizie, sia di casa che del camper.

  • Puliscono le superfici, colonizzandole con microbi buoni,

  • Eliminano i depositi, impedendone la formazione,

  • Bonificano le muffe e ne impediscono la formazione (confermo ho un muro che in inverno mi faceva un pò di muffa da quando lo tratto con gli EM non si è più formata),

  • Neutralizzano gli odori sgradevoli (io ad esempio li spruzzo sulla lettiera delle gatte e sulle traversine dei cani),

  • Facilitano il lavoro,

  • Energizzano l'acqua,

  • Sono ecosostenibili,


Usi:

Scarichi:

Si possono versare negli scarichi perché impediscono la formazione di depositi nei tubi, staccando i depositi già presenti, distruggendo la melma e impedendo la formazione di putrefazione e cattivo odore nelle acque ferme.

I microrganismi effettivi purificano le acque, liberano le condutture intasate, eliminano i cattivi odori, riducono i depositi, prolungano la durata degli impianti,

Per questo motivo li uso regolarmente nelle cisterne delle acque del camper


Tessuti:

Sono perfetti sia per eliminare le macchie che per rigenerare i tessuti.

I microrganismi effettivi sono facili da usare, basta spruzzarli sui tessuti, lasciar agire e poi pulire, nebulizzare regolarmente su materassi, divani e poltrone per ridurre gli acari dai tessuti.

Attenzione gli EM sono marroncini, potrebbero macchiare.


Pattumiera:

Come nel caso della lettiera del gatto si possono nebulizzare gli EM per ridurre la formazione di cattivi odori


Pavimenti:

Oltre a pulire, diminuiscono la densità di parassiti e acari della polvere, migliorando l'ambiente.


Finestre:

I microrganismi effettivi lasciano i vetri puliti e senza aloni.

Attenzione:

se le finestre sono datate e hanno un mastice organico è meglio pulire i bordi solo con acqua,

non far colare i microrganismi puri sui davanzali in zinco perché potrebbero lasciare delle macchie.



Foro della cucina del camper vista dall'alto
Cucina... del camper che pulisco con i microrganismi

In cucina:

Perfetti per eliminare il grasso dalla cappa aspirante, per la pulizia del forno e del frigorifero e di tutte le superfici, ma anche per lavare frutta e verdura (con l'acqua avanzata si possono annaffiare i fiori) gli EM possono aiutare a conservare frutta e verdura mantenendola fresca più a lungo.


Macchie:

I microrganismi effettivi sono in grado di assimilare oli, grassi, metalli ossidati, colori organici, abbiamo pulito in pochi minuti i residui di diesel che si formano vicino alla bocchetta per fare rifornimento.


Bagno:

I microrganismi sono l'ideale per le pulizie del bagno, per risanare gli ambienti, sciolgono le incrostazioni e impediscono la formazione di depositi, colonizzano il water con un mix batterico rigenerante e combattono la formazione di muffe,




3. Come utilizzo i microrganismi in camper

Quando viaggiamo porto sempre con me i microrganismi sia puri che già diluiti in uno spruzzino in vetro:

Quelli puri li metto nel serbatoio delle acque grigie, quelli nello spruzzino li utilizzo come un normale detergente per pulire le superfici del camper, e poi mi preparo delle salviette umide ai microrganismi con della carta da cucina biologica, senza sostanze chimiche e biodegradabile, che uso sia per le pulizie rapide del camper che per pulire gli animali.




4. Fonti per questo articolo

Non è davvero facile spiegare i microrganismi in un articolo, è davvero un mondo affascinante tutto da scoprire, se digiti microrganismi effettivi o EM anche su YouTube troverai parecchie spiegazioni, e se decidi di utilizzarli ti consiglio di approfondire l'argomento. Seppure non esistano controindicazioni, bisogna utilizzare le quantità giuste, soprattutto per l'uso umano e animale.


Questi sono i libri da cui ho preparato l'articolo dove trovi un infinità di spiegazioni e metodi per usare i microrganismi effettivi che in questo articolo non ho citato, clicca sul titolo per accedere al libro e se vuoi usufruire dello sconto.

La rivoluzione dei microrganismi effettivi

Microrganismi effettivi





Se non sai quali microrganismi acquistare, clicca qui, puoi anche prepararli tu, io per comodità li prendo già pronti.

Per acquistare i microrganismi per il camper la casa e il giardino




Prima di concludere, rinnovo l'invito al gruppo telegram "camperista semiseria": siamo un gruppo di camperisti e ci scambiamo informazioni su viaggi e camper



E poi forse non lo sai ma sono una Pinterest coach. Quindi se sei un blogger o uno youtuber o hai uno shop online e stai pensando come portare traffico ai tuoi canali per guadagnare di più, clicca qui per scaricare la guida per imparare ad usare Pinterest con il "manuale base per usare Pinterest da app" Pinterest è un motore di ricerca visivo molto potente e utile per far conoscere i tuoi contenuti a nuove persone.

Francesca

___________________

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Le affiliazioni sono un modo in cui tu lettore puoi sostenere un blog in cui credi.






A presto, Francesca

470 visualizzazioni0 commenti