• Francesca Lattanzi

MUSEO DELLE DELLE PALAFITTE: Lago di Costanza

Aggiornamento: 25 apr




Il giro del Lago di Costanza, iniziato con la visita all'Isola di Mainau giovedì 1 novembre 2018, prosegue, dopo aver passato la notte nell'area di sosta stellplatz Bodman-Ludwigshafen, in direzione Unteruhldingen per visitare il museo delle palafitte, definito patrimonio dell'Unesco è uno dei più antichi musei all'aperto d'Europa.





Cosa troverai in questo articolo:

  1. Unteruhldingen il paese

  2. Museo delle Palafitte: cenni storici

  3. Il Museo delle Palafitte: cosa vedrai

  4. Il Museo delle Palafitte: costi e altre informazioni

  5. Il Museo delle Palafitte: dove posteggiare in camper

  6. Il Museo delle Palafitte: campeggi e aree di sosta in zona




1. Il paese di Unteruhldingen

Unteruhldingen sul lago di Costanza pur essendo un paese di meno di 10'000 abitanti, è molto carino con un piacevole lungolago per fare due passi e offre diverse attività: un rettilario, il museo dell'auto e del trattore, e il museo delle palafitte: un meraviglioso viaggio nel passato attraverso 23 palafitte, fedelmente ricostruite che raccontano la vita dei pescatori, dei contadini, e dei commercianti di un tempo.




2. Museo delle Palafitte: cenni storici

Ricostruite nel 1922 in base a quanto emerso dagli scavi effettuati nel lago di Costanza, con reperti datati dal 1050 al 850 a.c., le antiche case con il tetto di canne raccontano come viveva l'uomo neolitico e dell'età del bronzo.



Il villaggio realizzato vicino all'acqua e alla terraferma, permetteva sia di pescare che coltivare le terre e proteggeva gli abitanti del villaggio da nemici e predatori.




3. Museo delle Palafitte: cosa vedrai

Nel museo sono conservati molti oggetti: copricapi, dipinti, pane, legni originali, carri, canoe, tessuti, ruote. E' uno dei musei archeologici all'aperto più grande d'Europa con reperti che risalgono anche al 3000 ac, è stato proclamato patrimonio dell'umanità.



La visita inizia con lo show "harchaeorama" in cui viene mostrato come venivano costruite le case, come si allevava il bestiame, come si pescava... quando siamo stati noi era solo in tedesco, speriamo nel frattempo abbiano aggiunto almeno i sottotitoli in altre lingue, il filmato è comunque molto ben fatto e se ne comprendono le cose principali.


I cani sono accettati tranne che all'"Harcheorama".



Poi la parete si apre e ci si trova nel villaggio. La visita prosegue passeggiando sulle passerelle, visitando le palafitte assieme alle guide, e provando utensili e manufatti. Anche in questo caso la guida parlava solo tedesco per cui ad un certo punto abbiamo girato per conto nostro.



4. Museo delle palafitte costi ed altre informazioni

Costo: 6€ per i ragazzi dai 5 ai 15 anni

10€ per gli adulti

(consiglio il sito, link di seguito, per i prezzi aggiornati)




Per tutte le informazioni aggiornate vi consiglio il sito: www.pfahlbauten.de

Generalmente aperto tutti i giorni gli orari variano in base alla stagione.



5. Museo delle Palafitte: dove posteggiare in camper

Ci sono molti posteggi in zona, si prosegue a piedi per circa un chilometro ma il percorso per il museo è ben indicato.


POSTEGGIO CAMPER: Parking P2 Sport und Funpark sulla strada principale a circa 1 chilometro dal museo.

Quella che segnalano come area di sosta in realtà è in realtà il posteggio sulla strada principale, senza nessun servizio e piuttosto rumoroso.

A Unteruhldingen si arriva anche in battello, o in treno si trova tra Birnau e Meersburg


6. Museo delle Palafitte: campeggi e aree di sosta in zona

Ad un paio di chilometri si trova il Camping Birnau-Maurach, chiuso in inverno... Noi invece abbiamo proseguito per Meersburg, in cui sono 3 aree di sosta, e ci siamo fermati a "Ergeten"



Dopo la visita al Museo, ed esserci bevuti un caffè sul lungolago siamo ripartiti, per la tappa successiva: Meersburg, e ci siamo fermati all'area sosta Ergeten.



Per tutte le informazioni aggiornate vi consiglio il sito: www.pfahlbauten.de



Se vuoi saperne di più o hai domande scrivimi pure nei commenti o nel canale Telegram "Camperista Semiseria": siamo un gruppo di camperisti e viaggiatori e ci scambiamo idee e suggerimenti sul camper.




Prima di salutarti ci tenevo ad avvisarti che ho creato un ebook: forse non lo sai ma sono una Pinterest coach. E se sei un blogger o uno youtuber o hai uno shop online e stai pensando come portare traffico ai tuoi canali per guadagnare di più, Pinterest è la soluzione: Pinterest è un motore di ricerca visivo molto potente e utile per far conoscere i tuoi contenuti a nuove persone.

Clicca qui per scaricare la guida per imparare ad usare Pinterest con il "manuale base per usare Pinterest da app".

Puoi vedere e seguirmi su Pinterest


___________________

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il nostro lavoro di blogger.


Francesca


311 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti