• Francesca Lattanzi

Cosa vedere a Sirmione in un giorno - camperistasemiseria

Aggiornamento: 2 giorni fa


Foto del Castello Scaligero di Sirmione
Sirmione castello Scaligero

Sirmione è nel mio cuore per tanti motivi, già da bambina in gita scolastica mi ero innamorata di questa perla del lago di Garda, come è stata definita.

Sirmione è un comune medievale, ricco di storia, in riva al lago, con un castello pazzesco e quando abbiamo noleggiato per la prima volta il camper, il nostro primo viaggio non poteva che essere a Sirmione..


Ho aspettato a fare questo articolo perchè purtroppo le fotografie scattate a Sirmione sono andate perse me ne sono rimaste pochissime, sicuramente una buona occasione per tornarci.

Alcune sono mie, altre prese da siti di immagini free (ma lo metto in didascalia)





Di cosa parliamo in questo articolo: cosa vedere a Sirmione in un giorno:

1. Castello Scaligero

2. Grotte di Catullo

3. Il centro di Sirmione

4. Terme

5. Le spiagge

6. Tour in barca

7. Dove mangiare a Sirmione

8. Sirmione in camper



Cosa vedere a Sirmione in un giorno

Sirmione la puoi tranquillamente visitare in un giorno, se poi vuoi fermarti alle terme, alle spiagge o fare dei tour in barca, allora potrebbe servirti più tempo.




1. Castello Scaligero

Foto di Wikipedia del castello scaligero visto dall'alto
Foto Wikipedia: castello Scaligero visto dall'alto

Sirmione è il castello Scaligero, sorge all'ingresso del borgo medievale, ed è uno degli esempi di fortificazione lacustre, tra le più spettacolari e meglio conservate.

Edificato dopo la metà del trecento prende il nome dalla famiglia della Scala che governò su Verona e il suo territorio dal 1259 al 1387.

Il castello Scaligero è stato voluto per creare una rete di fortificazioni a difesa dei loro domini. E' costituito da un quadrilatero centrale di mura, chiuso da tre torri angolari, sulla quale svetta un mastio alto 37 metri. che è la torre più alta decorata con uno stemma scaligero. I merli del mastro sono stati ricostruiti nel 1920 e dalla cima del mastro si gode di una vista mozzafiato.

Il quadrilatero centrale è circondato a sua volta da una cerchia difensiva esterna più bassa che circonda il secondo cortile.

La caratteristica darsena a forma di trapezio irregolare è un eccezionale esempio di fortificazione portuale del XIV secolo, con un inclinazione del muro esterno che potrebbe essere voluta per proteggere l'acqua all'interno dal vento di tramontana.

Due camminamenti la percorrono su tre lati, quello superiore era destinato alla difesa delle milizie, quello inferiore per l'attracco delle barche.

Il bacino interno alla darsena, interrato dall'accumulo di detriti, è stato per tutto l'800 un cortile calpestatile, nel 1919 è stato sterrato e di nuovo occupato dall'acqua del lago.

Puoi visitare il castello Scaligero attraversando la porta monumentale, passando dal ponte un tempo levatoio,


Foto del Castello Scaligero di Sirmione dall'esterno
Castello Scaligero Sirmione

La leggenda del Castello di Sirmione narra che Ebengardo e Arice, due giovani molto innamorati vivessero al castello. Durante una notte di tempesta un cavaliere veneto di nome Elalberto chiese rifugio al castello, rimase incantato dalla bellezza di Arice che durante la notte si introdusse nella sua camera. La ragazza spaventata urlò ed Elalberto per farla tacere la pugnalo. Ebengardo corse in soccorso della sua amata e a sua volta pugnalò Elalberto. Pare che da allora non trovo pace e il suo fantasma si aggiri ancora nel castello.


Visita il sito ufficiale del castello Scaligero per tutte le informazioni, orari e biglietti, la visita al castello è bella durante tutta la giornata, ma al tramonto è ancora più suggestiva, noi abbiamo invece scelto la mattina presto per evitare la ressa.




2. Grotte di Catullo

Foto della pianta e descrizione della villa delle Grotte di Catullo
Pianta e descrizione delle Grotte di Catullo

L'area archeologica si trova in cima alla Penisola, nell'area delle Grotte di Catullo potrai vedere i resti di una delle maggiori ville residenziali dell'Italia settentrionale e nei 2 ettari di parco potrai passeggiare in uno storico uliveto composto da oltre 1500 piante, tra cui esemplari secolari di circa 500 anni.


L'area delle Grotte di Catullo ha questo nome per indicare i vani crollati, coperti dalla vegetazione dalla quale si poteva entrare come fossero grotte naturali, mentre il riferimento a Catullo deriva dal fatto che il poeta nei suoi versi cantava di Sirmione come gioiello tra le isole e penisole dei mari e dei laghi.


Gli scavi e studi nell'area delle Grotte di Catullo hanno permesso di risalire alla storia dell'antica villa: costruita in età augustea tra gli ultimi decenni del I° secolo a.c. e gli inizi del I° secolo d.c. è stata abbandonata nel III° secolo d.c.

La villa che possiamo oggi vedere copre un area di 2 ettari, 167m x 105, si sviluppa su tre piani, quello superiore residenziale aveva anche un settore termale. Il settore centrale era occupato da un giardino di circa 4000 mq con dialetti e aiuole. Con un sistema di scale interne si poteva anche accedere alla spiaggia,


(foto delle Grotte di Catullo: fonte Wikipedia)


All'interno dell'area potrai anche visitare il museo storico. Nel sito ufficiale troverai tutte le informazioni che ti servono per la visita.




Foto di una abitazione di Sirmione in mattoni coperta di fiori
Sirmione Paese, foto Jonas Dücker - Unsplash

3. Il paese di Sirmione

Sirmione è una delle località del lago di Garda più visitate, si snoda sulla caratteristica penisola di circa 4 km, è un borgo medievale, con scorci mozzafiato, fiori sulle abitazioni, edifici ricchi di storia. Sirmione è perfetta anche per gli amanti dello shopping con i pittoreschi negozietti alla moda e di souvenir che potrai scoprire passeggiando tra le vie del centro.

Non dimenticare di visitare le antiche chiese: la chiesa di S. Pietro e quella di S. Maria Maggiore che si trova nel cuore del paese.

Il centro di Sirmione è zona a traffico limitato, all'esterno ci sono vari posteggi sono tutti a pagamento (per i camper troverai un paragrafo a parte)





4. Terme di Sirmione

Sirmione non è solo famosa per il Castello Scaligero e le grotte di Catullo ma anche per le terme. Le acque termali di Sirmione nascono nel bacino del Monte Baldo, e vengono incanalate nei pozzi di Catullo e Virgilio, la particolarità e i minerali contenuti nell'acqua termale di Sirmione la rendono particolarmente indicata per vari trattamenti.

Nell'Aquaria Thermal SPA potrai rilassarti con percorsi relax rigenerarti nel grande parco che si affaccia sul lago, vivere esperienze sensoriali nelle acque termali, rigenerarti tra piscine, idormassaggi, lettini effervescenti, se sei amante delle saune potrai sbizzarrirti tra la classica sauna finlandese, la mediterranea, il bagno turco, quello romano. Ovviamente potrai beneficiare anche di trattamenti per il viso e il copro.




5. Le spiagge di Sirmione

foto della Jamaica Beach di Sirmione, al tramonto con i caratteristici sassi
Jamaica Beach Sirmione - foto internet

Sirmione è anche famosa per le sue spiagge, passando dal "il lido delle bionde" potrai arrivare alla Jamaica Beach con acque color smeraldo, grandi sassi levigati, che quando l'acqua del lago è bassa emergono creando delle pittoresche pozze. La spiaggia si trova sulla punta della penisola di Sirmione proprio sotto le rovine della Villa Romana delle Grotte di Catullo. Meravigliosa all'alba e al tramonto.




Foto di una barca colorata con dietro il castello scaligero
Sirmione e i tour in barca foto Unsplash Sergio Otoya

6. Tour in barca

Da Sirmione puoi partire per dei giri in barca, in motoscafo o noleggiare tu una barca e andare alla scoperta dei dintorni, passeggiando sul lungolago che porta al centro di Sirmione troverai tantissime proposte: il tuor dei castelli con degustazione di vino Bartolino e Stuzzichini, la Crociera sul lago di Garda, la minicrociera della penisola di Sirmione, romantiche crociere al tramonto, il tour delle isole, pare che l'isola dei Conigli e l'isola del Garda siano molto suggestive.


Io purtroppo soffro di cinetosi e devo evitare questi tour, aspetto però nei commenti o nel gruppo telegram Camperista Semiseria, le foto: fatemi sognare.





7. Dove mangiare a Sirmione

A Sirmione ci sono ristoranti, bar e gelaterie in grado di accontentare tutti i palati, per noi vegani al momento non è molto ancora ben organizzata. Ci sono alcune gelaterie come la Gelateria Mirko che ha un paio di opzioni Vegan,

Ti lascio un paio di posti trovati e suggeriti dall'app Abillion, ci sono delle alternative vegane più che altro bar, quindi più adatti ad uno spuntino o alla colazione.

Forno integrale in via Colombare 94

Kento Cafè in via Colombare 108

Chocolat, in via Colombare 155

Bar trattoria 999, un ristorante cinese Vegan Friendly

Arte Sole Caffè troverai cappuccino di soia e qualche dolcetto

Se nel frattempo ci sono nuovi locali ti prego di aggiornarmi scrivendomi nei commenti in modo da modificare questo articolo.




8. Sirmione in camper

Foto di Park4night con i posteggi per camper a Sirmione
Posteggi, aree sosta e campeggi a Sirmione

Consultando una delle mie app preferite che è Park4night, come puoi vedere dalla foto, ci sono moltissime possibilità per posteggiare in zona Sirmione, ci sono aree di sosta e campeggi, per tutti gli approfondimenti sulle soste camper se sei un neo camperista, ti consiglio l'articolo in cui ti spiego i tipi di sosta.


Come al solito tutto dipende anche dal tipo di camper hai, da che giorno della settimana e orario scegli per visitare Sirmione. Noi abbiamo un mansardato, e regola evito il centro. Per visitare Sirmione, e la maggior parte delle nostre vacanze, avevamo lasciato il camper in campeggio e ci eravamo spostati con i mezzi e a piedi.

Del Camping Sirmione dove ci siamo fermati noi, ti ho parlato in questo articolo.




Spero di averti invogliato a visitare Sirmione se non l'hai fatto ancora, per tutte le domande o suggerimenti ti aspetto come al solito nei commenti o nel canale telegram camperista semiseria, siamo un gruppo di camperisti e viaggiatori, ci scambiamo informazioni di viaggio e sul camper.


Ma volevo anche informarti che ho creato un ebook: forse non lo sai ma sono una Pinterest coach, ho usato e uso regolarmente questa piattaforma per portare traffico a questo blog e all'altro.

Se oltre ad essere un camperista o un viaggiatore, sei un blogger, uno youtuber o hai uno shop online ti piacerebbe portare traffico ai tuoi canali per monetizzare, allora sei nel posto giusto: Pinterest è utilissimo per portare traffico e per guadagnare di più, non è tanto un social ma un motore di ricerca visivo molto potente e utile per far conoscere i tuoi contenuti a nuove persone.

Se ti interessa la guida "manuale base per usare Pinterest da app".


E se vuoi seguirmi su Pinterest, ecco il mio profilo.




___________________

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il nostro lavoro di blogger.

Francesca





70 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti